Seminare papaya e avogado...

Spazio dedicato a tutto ciò che non riguarda le succulente.

Seminare papaya e avogado...

Messaggioda Aurora » 29/03/2007, 21:10

:lol: Beh, visto che ci sono un sacco di giardinieri provetti travestiti da cactofili ne approfitto anche io...
Come? Quando? Terriccio? Acqua? Luce?

P.S. c'era l'offerta della frutta esotica all'Slunga e... ho provato...
l'avocado era troppo matura e aveva un sapore nauseante, la papaya era buona, ma preferisco una bella fetta di melone nostrano :lol:
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda maurodani » 29/03/2007, 22:16

ciao, Aurora, ai tempi ho provato a seminare l'Esselun........
il fruttone di avocado, ha una lunga gestazione, quelli di una volta non so perchè nascevano tutti, comunque sotto umido come fossero degli adenium il gioco è fatto, ci impiegano molto di più, attenzione molti possono marcire, io gli faccio il riposo invernale e in primaveralo appoggio come un uovo.Se tutto funziona dalla scanalatura che si vede sul fianco dell'uovo è bestialissimo, come un rallentii, si apre la cerniera e ad un certo punto spunta una gigantesca gemma che cresce a vista d'occhio, ad agosto ha foglie di decimetri, purtroppo, prima uno poi altro dei marciumi foliari o altro, non sono riuscito ai tempi a farli crescere dopo il primo inverno, probabile bagnassi troppo poi non usavo nessuna chimica.
Le semine dei molti papaye, nascono praticamente come il prezzemolo, solito sacchetto, purtroppo, questa per me è stata la prima vera esperienza di massa con gli sciaridi, ai tempi mi ero spaventato a vedere quei vermetti..........
Mauro
Avatar utente
maurodani
 
Messaggi: 8646
Iscritto il: 09/03/2005, 21:48
Località: MI
Socio: No
Coltivo dal: 1998

Messaggioda pietro » 02/04/2007, 20:25

Ti racconto la mia esperienza.

Lo scorso natale (2005) c'ho provato. Ho comprato l'avocado e ho messo il seme dentro un bicchiere di plastica. Ho messo 4 stuzzicadenti per farlo rimanere fermo sospeso a metà . Aggiungevo l'acqua man mano che diminuiva.
Dopo tre mesi era così...
Avocado.jpg


Poi lo messo in terra e al 31 maggio 2006 era così
Avocado6mesi.jpg


Poi in autunno ha perso tutte le foglie, sembravo secco.
Proprio come i nostri alberi che in autunno perdono tutte le foglie. Solo che non sapevo se si fosse ripreso, e se avesse superato l'inverno in serra fredda...
Oggi è così
Avocado15mesi.jpg


è pieno di gemme...
Avocadogemme.jpg


Ho controllato anche l'apparato radicale che mi sembra in regola
radici.jpg


Comunque se è vero quello che ho sentito, in Calabria e in Sicilia li mangiano e poi buttano i semi per terra e regolarmente nascono alberi di avocado, come se fossero albicocchi o nespoli.
Ho sentito dire anche il sapore del frutto fresco colto dal ramo non ha niente a che vedere con quelli che mangiamo noi del supermercato.

Ciao

Pietro
Avatar utente
pietro
 
Messaggi: 2546
Iscritto il: 07/05/2006, 21:25
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra fredda,
giardino
Coltivo dal: 1990

Messaggioda Aurora » 02/04/2007, 20:40

:P Grazie Pietro!!!
Provvederò spero durante le vacanze!
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda Aretaon » 03/04/2007, 12:43

pietro ha scritto:
Comunque se è vero quello che ho sentito, in Calabria e in Sicilia li mangiano e poi buttano i semi per terra e regolarmente nascono alberi di avocado, come se fossero albicocchi o nespoli.

Sì, confermo, qui l'avogado cresce benissimo in piena terra, come anche il mango, l'annona e altre specie.
La papaya invece non riesce a superare l'inverno. Ho provato diverse volte a seminarla, cresce benissimo in estate-autunno, ma in inverno al massimo sopravvive fino a febbraio... :(
Aretaon
 
Messaggi: 340
Iscritto il: 04/01/2007, 11:22
Località: Catania
Socio: No
Locazione Invernale: In casa, all'aperto, in terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: All'aperto, sul terrazzo
Coltivo dal: 1996

Messaggioda Iris » 03/04/2007, 13:31

Ciao!
Io ho provato proprio quest'anno a seminare la papaya.
Come ti hanno detto gli altri non è difficile farla germogliare. Io l'ho trattata come le caudiciformi: terriccio drenante ma abbastanza organico. Per alcuni semi ho provato a tenerli in acqua qualche ora prima di seminarli e sono germinati più velocemente.
Ho avuto difficoltà  con la nascita delle prime foglie dopo i cotiledoni: molte mi sono stranamente seccate e me ne sono rimaste 2. Forse ho sbagliato l'esposizione?!?!
Ieri sera ne ho seminate altre 4 :roll:
Francesca
Avatar utente
Iris
Moderatrice
 
Messaggi: 5245
Iscritto il: 15/06/2006, 8:20
Località: Torino
Socio: Si
Locazione Invernale: In casa,In serra fredda,In terrazzo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1990

Messaggioda gio » 03/04/2007, 17:10

Mi inserisco con una domanda,qualcuno ha esperienza con il genere heliconia? Ho provato da seme ma con scarsi risultati.E' una pianta tropicale,non e' da frutto,solo fiore .
Ciao
Giovanni
gio
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: 30/05/2006, 10:45
Località: MESSINA

Re: Seminare papaya e avogado...

Messaggioda matai » 04/04/2007, 0:41

Aurora ha scritto::lol: Beh, visto che ci sono un sacco di giardinieri provetti travestiti da cactofili ne approfitto anche io...
Come? Quando? Terriccio? Acqua? Luce?

P.S. c'era l'offerta della frutta esotica all'Slunga e... ho provato...
l'avocado era troppo matura e aveva un sapore nauseante, la papaya era buona, ma preferisco una bella fetta di melone nostrano :lol:


Ciao, io ho ho seminato papaya e ora ho una 20ina di piantine sui 10 cm
il mango invece mi e' sempre morto, cresceva molto in fretta e dopo un paio di mesi moriva.
Poi ho una 20ina di piantine di granadilla, il frutto della passione quello arancione per capirci, ceh dovrebbe essere passiflora alata
pitahaya invece niente da fare :(

Per tutti ho usato terriccio da piante grasse con un po' di terra "normale" aggiunta, papaya e pasiflora per ora stan benone .
Poi ho seminato anche dei peperoncini habanero, son esotici pure loro!
Il caffe invece non mi riesce di farlo germogliare, provato tutti i terricci possibili, ora sto provando con i dischetti di torba ma dubito..
TRa un po' invece vado a comprare un alberello di lime che mettero' in terra in toscana :)

SAluti
Ivan
matai
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 03/04/2007, 16:02
Località: Milano

Messaggioda virgi » 20/04/2007, 12:18

Incredibile ci ho rinunciato sempre troppo presto... ho buttato tutto sempre prima del tempo... il prosssomo guacamole... sarà  l'occasione per riprovare a far germinare questi splendidi semoni!
http://www.bbq4all.it
italian barbecue prophecy
virgi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/04/2007, 10:56
Località: Lecce

Messaggioda disa » 20/04/2007, 21:21

confermo che qui in calabria l'avocado cresce benissimo :P proprio ieri mia madre è andata a trovare un'amica che ne ha una pianta e le ha regalato alcuni frutti, sono sferici (non piriformi come quelli del fruttiventolo, è un'altra varietà ) e vanno messi a maturare con le mele, ora sono duri come sassi :lol: !! e sulla costa conosco un posto dove alcune piante, sempre di avocado, raggiungono i 15 m di altezza :bow: !
un pò di informazioni http://www.agraria.org/coltivazioniarboree/avocado.htm
prossimamente lo pianterò anch'io :mrgreen: ...........ciaociao
Chiara
"Sono meno di un filo d'erba tra troppi fili d'erba, sotto troppe stelle." da La dea dei cavalli di M.Llywelyn
disa
 
Messaggi: 573
Iscritto il: 27/10/2006, 15:39
Località: Rende (CS)
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto ma riparate dalla pioggia
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 1997

Messaggioda Raffaella » 13/05/2007, 18:30

Qualche giorno fa la mia mamma mi ha portato una papaya (lei credeva fosee avocado) così oggi me la mangio e poi vi so dire se mi crescno le piante.
Avatar utente
Raffaella
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 04/12/2006, 15:33
Località: Gorizia
Socio: Si
Locazione Invernale: serra fredda balcone
Locazione Estiva: balcone, giardino
Coltivo dal: 2003

Messaggioda piedone » 13/05/2007, 21:31

Aretaon ha scritto:Sì, confermo, qui l'avogado cresce benissimo in piena terra, come anche il mango, l'annona e altre specie.

Capisco che l'annona e l'avogato vadano alla grande in Sicilia, ma non posso confermare la stessa cosa per il mango e ovviamente la papaya. D'altra parte dovresti sapere che la parola mango viene dal siciliano: "mangu a chiantallu"(neanche a piantarlo).
Per la semina della papaya basta usare gli stessi accorgimenti delle altre semine: temperatura, umidità  ecc. L'unica cosa che bisogna sapere è che i semenzali non tollerano il trapianto, quindi metti solo 2 o 3 semi per vasetto e rinvasa quando sono abbastanza grandi senza separali, togliendo al limite quelle più deboli se germinano tutte.
piedone
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: 22/06/2006, 8:52
Località: Piedimonte Etneo (Catania)
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra riscaldata
Locazione Estiva: In serra,All'aperto
Coltivo dal: 1992

Messaggioda Aurora » 13/05/2007, 21:41

:( io alla fine non ho seminato, anche se ho conservato comunque i semi.
Dite che dopo un paio di mesi germinano ancora? Non ho assolutamente idea dei tempi che possano resistere. :roll:
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda rokko4ever » 13/05/2007, 21:47

Mi state facendo venire voglia di seminare l'avocado!
...non è che qualcuno di voi ha dei semini da regalarmi? :roll: :wink:
Roots - Rokko - Reggae
Saggezza Salentina: "Petra petra azza parite!"

Visita anche tu il mio blog "succulento" -> CactusFollia
Avatar utente
rokko4ever
 
Messaggi: 1987
Iscritto il: 28/09/2006, 19:33
Località: Salento - Italy heel
Socio: No
Locazione Invernale: Scaffalatura sotto il gazebo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 2006

Messaggioda Aretaon » 15/05/2007, 17:34

piedone ha scritto:
Capisco che l'annona e l'avogato vadano alla grande in Sicilia, ma non posso confermare la stessa cosa per il mango e ovviamente la papaya.
Mah, tempo fa ho visto un servizio televisivo su una coltivazione di manghi vicino Fiumefreddo. L'anno scorso ho visitato anche un noto vivaio di Milazzo (che sicuramente conosci), specializzato in alberi da frutto tropicali, dove ho visto diverse piante di mango coltivate in piena terra e all'aperto.... :wink:
Certo non è facile come gli agrumi, ma in alcune zone cresce molto bene.
Invece per quanto riguarda la papaya, lo so, purtroppo qui non supera mai l'inverno... ho provato diverse volte, anche tenendole in casa durante i mesi più freddi, ma niente, entro Gennaio schiattano sempre...

piedone ha scritto:
D'altra parte dovresti sapere che la parola mango viene dal siciliano: "mangu a chiantallu"(neanche a piantarlo).
:lol: Sì, certo...
Aretaon
 
Messaggi: 340
Iscritto il: 04/01/2007, 11:22
Località: Catania
Socio: No
Locazione Invernale: In casa, all'aperto, in terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: All'aperto, sul terrazzo
Coltivo dal: 1996

Messaggioda pietro » 16/05/2007, 15:40

ripresa vegetativa
avocado2.jpg


:)
Avatar utente
pietro
 
Messaggi: 2546
Iscritto il: 07/05/2006, 21:25
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra fredda,
giardino
Coltivo dal: 1990


Torna a OT

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alexa [Bot], Yahoo [Bot] e 3 ospiti