Coltivazione Kleinia Neriifolia

Consigli e tecniche per la semina e la propagazione di cactus e succulente

Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 12/07/2015, 12:03

Salve a tutti!
Sono nuovo in questo forum.
Vi scrivo per chiedervi consigli o pareri specialistici sulla coltivazione di una specie molto particolare, la Kleinia Neriifolia (https://en.wikipedia.org/wiki/Kleinia_neriifolia), una specie endemica delle isole Canarie che cresce in terreni estremamente aridi.
Il mese scorso sono stato in vacanza a Lanzarote e ho deciso di prenderne un rametto di circa 10 cm da un esemplare selvatico che cresceva lungo una strada, ma ho scoperto, curiosando in giro per internet, che riuscire a farla radicare non è per niente facile.
Sempre prendendo esempio da altri che mi hanno preceduto nel tentativo di coltivarla ad altre latitudini, l'ho inserita in un vasetto con sabbia pura e qualche sassino, inclusa la pietra pomice. La nebulizzo con un po' di acqua dopo il tramonto 2 volte a settimana (appena da far inumidire la sabbia). Da quando ho iniziato a coltivarla l'aspetto è rimasto identico, ma non ho voluto controllare il punto di taglio per non smuoverla troppo.
Secondo voi ho qualche speranza di vederla sopravvivere e radicare? Che probabilità ci sono? Qual è l'esposizione alla luce migliore?

Vi ringrazio tantissimo per l'attenzione, spero che questa richiesta possa essere d'aiuto anche a qualcun altro :)
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda bruno » 12/07/2015, 16:48

Non ho esperienza con questa pianta, con le talee però mi comporto diversamente. Invece di interrarle subito le poggio sul substrato, in questo modo posso controllare periodicamente se si sviluppano le radici. Appena le vedo interro la talea. Per il substrato, che cerco di tenere sempre leggermente umido, pomice e sabbia vanno benissimo, se la trovi puoi usare anche un pò di zeolite. Non sarebbe male se riuscissi a mettere una foto, in bocca al lupo :)
Bruno
Avatar utente
bruno
Amministratore
 
Messaggi: 6097
Iscritto il: 22/08/2007, 12:11
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1991

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 12/07/2015, 19:28

Ti ringrazio molto per la risposta, bruno!
Quindi con il terreno di coltivazione a tuo avviso sono andato bene. Secondo la tua esperienza, qual è l'illuminazione migliore per le talee che devono radicare? Ho il terrazzo esposto a sud-ovest, quindi la piantina prende parecchio sole, ma nelle ore più calde (13-17) a volte abbasso la tenda. Per quanto riguarda il posizionamento del terreno, purtroppo non ho pensato a come fai te. Adesso è provvisoriamente in un barattolino di vetro, quando la travaserò seguirò il tuo esempio per controllare le radici.
So che questa pianta non è né un cactus né una succulenta, quindi può essere veramente difficile prevederne il comportamento. Però ho pensato che, essendo endemica di paesi dove cactus & co. crescono rigogliosi, magari potrebbe essere coltivata in modo simile.

Mando una foto della piantina...
Allegati
unnamed.jpg
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda giovangi » 13/07/2015, 8:28

Perché dici che non è una succulenta?

Comunque se non dovesse andare a buon fine la radicazione, per la quale posso dirti solamente che molti nel nostro clima riscontrano in questa specie un comportamento da "wintergrower" (non so come se ne debba tener conto in questa fase, però eviterei di bagnare troppo il substrato se non c'è un po' di fresco), tieni conto che piantine già con le radici, in vendita, se ne trovano a prezzi contenuti.

Benvenuto sul forum :)
Giovanni.
Avatar utente
giovangi
Moderatore
 
Messaggi: 2721
Iscritto il: 24/05/2011, 9:23
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone/casa
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2009

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 13/07/2015, 12:22

Grazie per la risposta giovangi!
Ops! Hai ragione, è classificata come succulenta :wink:
Speriamo allora che si riprenda nei prossimi mesi. Grazie per il consiglio, ho visto che vendono anche i semi. Qual è stata la tua esperienza con questa pianta?
Terrò aggiornato questo post con gli sviluppi, se ce ne saranno (speriamo!).
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda giovangi » 13/07/2015, 17:41

Ne ha una un mio amico, un'altra un altro mio amico, io non l'ho mai avuta.

In bocca al lupo :)
Giovanni.
Avatar utente
giovangi
Moderatore
 
Messaggi: 2721
Iscritto il: 24/05/2011, 9:23
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone/casa
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2009

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda FrancescoC » 14/07/2015, 9:27

Io ne ho una. Me l'hanno mandata lo scorso anno con le radici. Quest'inverno ha fatto un ciuffetto di foglie striminzite che in questa stagione è seccato. Non è cresciuta di un millimetro, però è viva.
Io la tengo in una composta 2/3 minerale sul terrazzo a nord-est; il sole lo prende solo la mattina.
In giro su internet ho trovato queste indicazioni:
-Suoli perfettamente drenanti e preferibilmente sabbiosi e pietrosi almeno al 50%.
- Acqua In autunno e inverno, una o due volte al mese; quasi sospese in estate.
- Sole o mezza ombra.
- temperatura minima 0°C asciutta.
Di più, per ora, non so.
FrancescoC
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 30/05/2011, 16:50
Località: Pisa
Socio: No
Locazione Invernale: Terrazzi (est e sud)
Locazione Estiva: Terrazzi (est e sud)
Coltivo dal: 2009

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 14/07/2015, 16:15

Grazie FrancescoC! Sei stato gentilissimo. Queste informazioni sono sicuramente utili.
Allora l'unica cosa da fare, mi sa, è lasciarla buona al sole fino a settembre-ottobre, e poi tenerla dentro casa finché non torna un po' di caldo, magari dietro una finestra illuminata.
Grazie a tutti per il vostro aiuto, vi aggiornerò sugli sviluppi.
Se qualcun altro che ha coltivato questa pianta ha voglia di raccontarmi la propria esperienze ben venga :)
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Nyarl » 19/07/2015, 15:12

Ciao.
Lo scorso agosto sono stato in vacanza a Lanzarote e ne ho raccolto e pezzetto che ho trovato in terra.
Dopo quasi un anno passato in sabbia e pomice non credo abbia radicato ma è vivo.
Circa tre mesi fa avevo controllato ma non aveva emesso nemmeno una radichetta.
Rimango in attesa :)
Andrea
Avatar utente
Nyarl
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 18/12/2007, 18:44
Località: ROMA
Socio: Si
Locazione Invernale: Terrazzo
Locazione Estiva: Terrazzo
Coltivo dal: 2004

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 26/07/2015, 23:02

Ciao Nyarl! Vedo solo ora la tua risposta, grazie!
Anch'io a questo punto mi aspetto di non vederla fare grandi progressi, ma spero ancora in un futuro lontano di vederla radicare e crescere :D
Bello che abbiamo avuto l'idea di prendere la stessa pianta nello stesso luogo!! Allora teniamoci aggiornati su eventuali sviluppi, a presto :)
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 04/03/2017, 19:58

Ciao a tutti!
Vi scrivo dopo più di un anno e mezzo...perché non ci sono novità :shock:
La piantina sembra aver fatto tutto il suo ciclo naturale: ha messo le foglie, ha fatto i fiori, si sono seccati e sono spuntati gli acheni (dei soffioncini, come il tarassaco).
Tutto ciò senza aver messo nemmeno un accenno di radice!! Infatti la piantina appare rinsecchita e striminzita. Eppure non muore!
Ci sono speranze che radicherà un giorno, secondo voi, vista questa evoluzione? Ho seguito i vostri consigli ma non purtroppo non ci sono stati risultati...grazie comunque di tutto!
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Nyarl » 07/03/2017, 13:09

Indigo ha scritto:Ciao a tutti!
Vi scrivo dopo più di un anno e mezzo...perché non ci sono novità :shock:
La piantina sembra aver fatto tutto il suo ciclo naturale: ha messo le foglie, ha fatto i fiori, si sono seccati e sono spuntati gli acheni (dei soffioncini, come il tarassaco).
Tutto ciò senza aver messo nemmeno un accenno di radice!! Infatti la piantina appare rinsecchita e striminzita. Eppure non muore!
Ci sono speranze che radicherà un giorno, secondo voi, vista questa evoluzione? Ho seguito i vostri consigli ma non purtroppo non ci sono stati risultati...grazie comunque di tutto!



La mia è deceduta :cry:
Andrea
Avatar utente
Nyarl
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 18/12/2007, 18:44
Località: ROMA
Socio: Si
Locazione Invernale: Terrazzo
Locazione Estiva: Terrazzo
Coltivo dal: 2004

Re: Coltivazione Kleinia Neriifolia

Messaggioda Indigo » 09/03/2017, 23:53

Nyarl ha scritto:
Indigo ha scritto:Ciao a tutti!
Vi scrivo dopo più di un anno e mezzo...perché non ci sono novità :shock:
La piantina sembra aver fatto tutto il suo ciclo naturale: ha messo le foglie, ha fatto i fiori, si sono seccati e sono spuntati gli acheni (dei soffioncini, come il tarassaco).
Tutto ciò senza aver messo nemmeno un accenno di radice!! Infatti la piantina appare rinsecchita e striminzita. Eppure non muore!
Ci sono speranze che radicherà un giorno, secondo voi, vista questa evoluzione? Ho seguito i vostri consigli ma non purtroppo non ci sono stati risultati...grazie comunque di tutto!



La mia è deceduta :cry:


Nooo :cry: Ma non c'è modo di coltivarle 'ste piante, insomma? Erano così carine e aliene! :P
Indigo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/07/2015, 11:48
Località: Toscana
Socio: No
Coltivo dal: 2010


Torna a Semina e propagazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron