numero 2-3/2017

Sezione dedicata ai soci per parlare della nostra rivista

numero 2-3/2017

Messaggioda Mariangela » 12/07/2017, 8:53

Il numero in preparazione sarà un numero straordinario, tanto per cambiare :) . Avrà 160 pagine, tratterà ampiamente generi molto amati dagli appassionati: Sclerocactus & Pediocactus e Thelocephala, con foto superbe, come al solito, e in numero esagerato. Ci sarà anche altro, forse.
Ma, sarà anche l'ultimo. :( Non per mancanza di argomenti da trattare, ma per mancanza di fondi. :weep:
Gli appassionati di tutto il mondo perderanno la più bella rivista mai pubblicata, e non lo dico io, ma tutti quanti. L'unica in formato A4 con un mare di pagine, un mare di foto e senza una riga di pubblicità.
L'associazione continuerà ad esistere e, là dove è possibile, ad organizzare eventi.
Il numero in questione verrà stampato in un numero di copie pari al numero degli iscritti. Questo significa che non sarà disponibile come arretrato. L'unico modo per averlo è rinnovare l'iscrizione o iscriversi. :wink:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda cioccori » 12/07/2017, 9:27

:furious: non ci posso neanche pensare!
Daniela, segretaria sezione Lazio.
--------------------------------------
Un'associazione non esiste senza soci, la Cactus & Co. ha bisogno di te: iscriviti anche tu e aiutaci a rendere ancora possibile tutto questo
Avatar utente
cioccori
Segretaria Lazio
 
Messaggi: 2035
Iscritto il: 22/06/2006, 11:53
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Su un gran terrazzo
Locazione Estiva: Stesso terrazzo della location invernale
Coltivo dal: 2004

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda cmr » 12/07/2017, 10:49

Generazione internet: se con un click so tutto, perche sostenere la cultura (quella VERA)?
capre-capre-capre-capre-capre-ecc.
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda cmr » 12/07/2017, 11:23

IMG_0004.JPG
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda Lith-OPS! » 12/07/2017, 20:19

Inutile (o no) ribadire quanto io sia dispiaciuto del fatto che non ci sarà più la nostra rivista :(

Giaccio all'angolo in un mesto silenzio :|
Valerio
Avatar utente
Lith-OPS!
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 18/07/2013, 20:40
Località: Roma (Castelli Romani)
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone esposto a sud/sud-est. In casa/vano scale le meno rustiche.
Locazione Estiva: Balcone esposto a sud/sud-est
Coltivo dal: 2009

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda Mariangela » 25/08/2017, 8:43

Siete ancora in tempo ad assicurarvi quello che sarà, certamente, l'ultimo numero di Cactus & co.
Stiamo impaginando e sarà un numero memorabile. :P Abbiamo intenzione di farci rimpiangere.
Come ho già detto, verrà stampato in un numero di copie pari al numero dei soci attuali. Non sperate quindi di poterlo avere poi come arretrato e magari a prezzo di saldo.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda gavaldo » 26/08/2017, 17:17

... peccato.
giorgio
Avatar utente
gavaldo
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 07/01/2010, 19:05
Località: Alassio SV
Socio: Si
Locazione Invernale: aperto, casa
Locazione Estiva: aperto
Coltivo dal: 1999

Re: numero 2-3/2017

Messaggioda Mariangela » 28/09/2017, 9:05

La preparazione del numero procede speditamente: Sclerocactus è già tutto impaginato, stiamo correggendo. Si tratta di un lavoro "corposo" che occupa buona parte della rivista, con foto strepitose e molto, molto interessante. Thelocephala, non sarà da meno. Meno scientifico di Sclerocactus, ma certo non meno interessante, con foto prese in habitat e in coltivazione. Ci saranno anche delle pagine dedicate a una Euforbia indiana, fotografata, ovviamente, nel suo ambiente naturale.
Sicuri di volerlo perdere? :wink:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0


Torna a La rivista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti