Aztekium valdezii

Spazio dedicato all' approfondimento di temi specifici

Aztekium valdezii

Messaggioda cmr » 08/07/2013, 10:32

Il panorama internazionale succulento è in fibrillazione.
C'è chi ha gia organizzato le ferie in Messico e chi sta vendendo i propri reni all'asta per averne una.
E noi qui a parlare di CITES, conservazione,e altre amenità...
Le immagini che seguono le ho prese dalla rete, che non parla d'altro.
Si accettano scommesse su quanto tempo impiegheranno a ripulire l'habitat.
Che tristezza.

aztekium%20valdezii%202.jpg


5431.jpg


Carlo.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Mariangela » 08/07/2013, 11:40

Il Messico ha posto l'embargo sull'esportazione delle sue piante, note e ancora da scoprire. E' così da sempre, era così anche ai tempi di Geohintonia, eccetera, eccetera. Anche per i semi occorre chiedere il permesso e poco importa che questa pianta non sia in All. A. Occorre il permesso anche per i semi esportati dal Messico di piante dell'All. B., ossia per tutti i cactus. Quindi, io dubito fortemente che queste piante siano giunte legalmente in Europa.
Ora lo sapete. Fate voi!

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 2868
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda giovangi » 08/07/2013, 12:27

Intanto penso che sia molto meglio guardare queste di immagini:

http://i34.servimg.com/u/f34/13/57/22/87/7192_110.jpg
http://i34.servimg.com/u/f34/13/57/22/87/99306410.jpg
(sono protette da copyright per cui inserisco solo i link)

In giro qualcuno scrive che potrebbe anche trattarsi di una "bufala" :!: :?:
Giovanni.
Avatar utente
giovangi
Moderatore
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: 24/05/2011, 9:23
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone/casa
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2009

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda cioccori » 08/07/2013, 12:49

Perche' una bufala?
Sara', ma la seconda foto e' molto intrigante! La roccia si e' modellata con la forma dell'aztekium!!
Daniela, segretaria sezione Lazio.
--------------------------------------
La Cactus & Co. vive anche grazie a te: iscriviti e aiutaci a rendere ancora possibile tutto questo
Avatar utente
cioccori
Segretaria Lazio
 
Messaggi: 1916
Iscritto il: 22/06/2006, 11:53
Località: Roma (Fonte Nuova)
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra fredda, in terrazzo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 2004

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Rachele » 08/07/2013, 14:02

Bella , molto bella .....di già in via di estinzione ?
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5652
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Mariangela » 08/07/2013, 15:06

La descrizione della specie non si trova. Non so se, quando e dove è stata pubblicata. Forse su una rivista messicana, chissà? Prima di fare qualsiasi commento, bufala o no, bisognerebbe poter leggere la descrizione.
Io ho trovato, ora, ora (da qui l'aggiunta) qualcosa su Facebook, per caso: vedi SalvaCactus de Mexico. Lo scopritore: Alberto Valdez dice qualcosa a proposito della necessità di salvare la specie e parla di descrizione nella rivista di biologia della Università Messicana, se ho capito bene (spagnolo, no compriendo).

Ma il punto rimane sempre quello: che ci fanno quegli esemplari in vaso? Sono di plastica?

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 2868
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda cmr » 08/07/2013, 15:48

Li coltivano nei vasi cosi non se li fregano :lol:
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Mariangela » 08/07/2013, 16:35

Olla là, tutto il mondo ne parla! La cosa ..strana è che la foto che gira è sempre quella, di Damiano Sergi. Qualcuno, pur avendola avuta, si è rifutato di pubblicarla, (bene!), qualcun'altro già si domanda come avere i semi. :evil:
Io mi sono chiesta se non si può applicare l'articolo del regolamento UE che dice che il commercio di specie incluse nell'All. B (come sarebbe questa) può essere proibito all'interno dell'UE se non può essere provato che tali specie siano state acquisite in conformità con le leggi sulla conservazione. Come sarebbe il caso di questa. :hmm:
Comunque, cari amici, ripeto, prima che andiate in banca a chiedere un mutuo per acquistare i semi (Digitostigma si vendeva a 100 dollari a seme!), ricordate che il Messico non permette l'esportazione dei suoi semi senza autorizzazione. E' altrettanto estremamente improbabile che la UE dia il permesso di importazione.
Voi siete sicuri che una eventuale offerta di piante e semi sia legale?!

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 2868
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Mariangela » 09/07/2013, 10:47

Sconfortante! Pare non sia ancora stata descritta ufficialmente, ma è più che probabile che la specie scompaia in natura prima ancora di essere "nota" alla scienza.
Mi dovete spiegare, cari amici cactofili, perchè? Perchè inseguite con tanto accanimento le specie nuove, sapendo che non potreste e dovreste averle. Lo Strombocactus corregidorae, descritto nel 2010, era in vendita già nel 2011, riprodotto, innestato, vero, ma?
Ma possibile che una pianta in All. A (tutti gli Strombocactus sono in All. A., anche quelli non scoperti ancora) abbia avuto i permessi dal Messico e dalla UE? Non dovremmo essere noi i primi di non alimentare, acquistando (tra l'altro a prezzi astromomici), questo commercio?
Niente discorsi qualunquistici, per piacere, del tipo: "ma tutte sono arrivate in questo modo", prima di tutto perchè non è vero. Un tempo era permesso, quindi era legale, e un tempo, forse, non c'era la richiesta che c'è oggi. Ora sappiamo cosa implica il prelievo in natura, sappiamo che è illegale, e la domanda è anche aumentata in maniera esponenziale.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 2868
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Rachele » 09/07/2013, 19:14

E io che ho detto ?
...già in via di estinzione ....
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5652
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Lele » 09/07/2013, 20:41

Ma n'do stà scritto che è già in estinzione?
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 624
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Mariangela » 10/07/2013, 8:10

Lele, la mia conoscenza dello spagnolo è .. "a orecchio", ma se vai su Salva Cacti de Mexico Facebbok puoi leggere che lo scopritore parla della necessità di proteggere la specie poichè l'areale sarebbe piccolo e pare che la pianta abbia già dovuto affrontare avverse condizioni metereologiche. Ho scritto pare perchè come ho detto non parlo la lingua.
Sto cercando altre notizie, ma al momento pare non ci sia ancora la descrizione.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 2868
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Panarotto » 17/08/2013, 14:57

ciao,

purtroppo ce chi di regolamenti e leggi se ne...
ieri una pianta di Aztekium valdezi, in vendita su ebay a 400 euro come base di partenza. venduta in pochi minuti con offerta privata :(
Panarotto
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 12/10/2006, 11:49
Località: Verona
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra riscaldata
Locazione Estiva: In serra
Coltivo dal: 1982

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda thea » 17/08/2013, 17:20

Panarotto ha scritto:ciao,

purtroppo ce chi di regolamenti e leggi se ne...
ieri una pianta di Aztekium valdezi, in vendita su ebay a 400 euro come base di partenza. venduta in pochi minuti con offerta privata :(


Evviva, complimenti alla brava persona e speriamo tanto che gli muoia.
Thea
thea
 
Messaggi: 706
Iscritto il: 27/04/2010, 10:18
Località: bergamo
Socio: Si
Coltivo dal: 1990

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Panarotto » 17/08/2013, 22:17

sembra che gia la rep ceca sia piena di queste piante e già c'è chi offre i semi
Panarotto
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 12/10/2006, 11:49
Località: Verona
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra riscaldata
Locazione Estiva: In serra
Coltivo dal: 1982

Re: Aztekium valdezii

Messaggioda Rachele » 18/08/2013, 13:18

thea ha scritto:
Panarotto ha scritto:ciao,

purtroppo ce chi di regolamenti e leggi se ne...
ieri una pianta di Aztekium valdezi, in vendita su ebay a 400 euro come base di partenza. venduta in pochi minuti con offerta privata :(


Evviva, complimenti alla brava persona e speriamo tanto che gli muoia.
Thea


Evviva Marzia !!!!
Mi associo calorosamente alle tue speranze :lol: !
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5652
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996


Torna a Approfondimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite