C'era una volta.......

Spazio per discutere e mostrare le foto delle nostre piante

C'era una volta.......

Messaggioda marco58 » 10/04/2017, 9:59

C'era una volta chi postava le foto delle sue piante in fiore, magari aggiungendo qualche notizia in merito, e c'era chi apprezzava la foto, chi il fiore, chi la notizia.
Era, comunque, un bel vedere.
Poi, misteriosamente, tutto questo è finito, non si postano più foto, non si danno più notizie, si è abbandonato il forum.
Forse perché ormai tutti sono esperti o si considerano tali, o forse perché siamo tutti chiusi nei nostri piccoli, egoistici particolarismi, o forse perchè.......boh, mi sfugge qualsiasi perché.
Però, visto che mi considero antico e rimpiango i tempi andati, che tanta conoscenza mi hanno portato, ecco qualche foto di ieri.
La Mammillaria longiflora e la Mammillaria stampferi mi deliziano ogni anno con le loro meravigliose fioriture ma, come dice Hunt, meglio averne una scorta perché queste piante hanno la simpatica abitudine di lasciarci dopo qualche anno. Ieri ho impollinato e poi seminerò.
P1070792-1024.jpg

P1070794-1024.jpg

La Mammillaria picta, con fiori meno appariscenti ma copiosi.
P1070796-1024.jpg

P1070798-1024.jpg


Ciao
Marco
marco58
 
Messaggi: 810
Iscritto il: 07/03/2006, 14:46
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1989

Re: C'era una volta.......

Messaggioda bruno » 10/04/2017, 11:07

Beh e` bello ogni tanto ripensare ai tempi antichi.
Se semini longiflora e stampferi ricordati degli amici :)
Bruno
Avatar utente
bruno
Amministratore
 
Messaggi: 6149
Iscritto il: 22/08/2007, 12:11
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1991

Re: C'era una volta.......

Messaggioda cmr » 11/04/2017, 7:38

Ecco! Queste due mammillarie, la longiflora e la stampferi, ma anche la poselgeri e poche altre, sono la dimostrazione di cio che vado da sempre sostenendo.
Le mammillarie sono un genere talmente "insignificante" con le loro coroncine di fiorellini, che hanno deciso di inserirci dei capolavori che mai e poi mai diresti siano mammillarie per far appassionare i collezionisti al genere. :lol: :lol: :lol:
Vero spettacolo!!! :P

P.S.: dopo il freddo di questo inverno e il successivo conferimento di una buona parte della collezione presso la locale isola ecologica comunale, per le fioriture provvederò all'acquisto di fiori in plastica dal cinese...
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: C'era una volta.......

Messaggioda Mariangela » 11/04/2017, 9:38

Marco, intanto complimenti per le tue piante. Splendide, come tutte e come sempre. :D
Proprio stamattina, mentre passeggiavo con il cane, stavo pensando a come è cambiato il collezionismo (o l'associazionismo). Un tempo, quando non c'era nulla, neppure le piante da comprare in Italia, (leggere Lodi), non ci si perdeva un incontro e, naturalmente, ci si iscriveva a tutte le associazioni esistenti, tanto era il desiderio di avere informazioni e guardare immagini. Poco importava se non si conosceva la lingua nella quale era scritto il giornale o il libro. Poi è arrivato Internet; gli incontri si sono fatti meno partecipati, tanto si trovavano tutte le informazioni nel web (si diceva). Contestualmente i vivai sono sorti come funghi e di mercati c'è ne uno alla settimana. I forum, inizialmente, hanno reso "inutile" vedersi e comprare giornali e libri, ma erano vivaci quanto gli incontri di un tempo. Ora, non si capisce più nulla: sui forum non ci scrive più nessuno, e si fa persino fatica a mettere i "mi piace" sulle pagine facebook. Mi chiedevo, stamani, ma dove stiamo andando?
Ognuno nel proprio brodino? :( Si sa già tutto e non si ha più voglia di confrontarsi? :?:
Carlo, finalmente ti si rilegge. Cominciavo a preoccuparmi. Mi spiace sentire delle tue perdite. Inverno strano. :?

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: C'era una volta.......

Messaggioda cmr » 11/04/2017, 14:29

Ciao Mariangela e bentrovata. Provo ad offrirti una chiave di lettura diversa da quella tua che, in sostanza, dice che già si sa tutto.
Sabato scorso ad una conferenza sulle piante succulente tenuta da una ricercatrice universitaria presso la manifestazione Botanicafolias all' Orto botanico della facoltà di biologia di Tor Vergata c'ero io e tre altre coppie che come tutti i possessori di terrazzino coltivava più o meno bene queste piante e ricercava soluzioni ai loro problemi. Collezionisti=zero.
Questo è il punto: si crede di saper tutto e di essere in grado di fare tutto.
Cosa vuoi spiegare a chi si è bevuta quella bufala dell' "effetto lente" o quella del lapillo "Jack lo Squartatore" che affetta le radici delle piante? Però é cosi. E purtroppo il problema é molto piu drammatico: pensa che c'è chi è andato a dormire come un perfetto Sig. Sconosciuto e si è svegliato sindaco di una grande città; questo è il problema che tutti sanno tutto e sanno fare tutto. :(
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: C'era una volta.......

Messaggioda Mariangela » 11/04/2017, 16:16

Si, Carlo. temo sia proprio questo il problema si pensa di sapere tutto. Del resto, se non si sa, basta collegarsi a internet. :oops: No?
Ma ho anche l'impressione che ci è si impigriti. Abbiamo eternamente il telefonino in mano. Per guardare cosa, poi?
Partecipare a conferenza? Ma, dai! Leggere un libro? E che è! Troppo lungo, troppo faticoso.
Sconfortante! :cry: Le nuove generazioni, poi!
In montagna si incontrano solo vecchi, come me. I giovani li conti e quando li vedi a momenti ti viene voglia di scattargli una foto, tanto l'incontro è inusuale, quasi quanto quello con un camoscio :P
Ma?

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: C'era una volta.......

Messaggioda cioccori » 12/04/2017, 9:19

Mariangela, forse stiamo approfittando indebitamente di questo post per trattare un tema tanto interessante quanto scottante, ma ne vale la pena. Poi magari copiero' questo post su "Associazione" e vediamo se avra' seguito.

Riguardo l'inattivita' del forum posso dirti che spesso tra i nostri (di Roma) soci piu' recenti sento dire che si trattengono dallo scrivere e/o fare domande per non ricevere risposte, diciamo cosi, poco ortodosse e disarmanti, e non perche' siano convinti di sapere tutto, anzi! Anche tra i piu' "anziani" ci sono ancora persone che si reputano neofiti, proprio perche' non si finisce mai di imparare.

Su FB invece qualcuno ha contestato che "nelle isole non esiste attivita' della Cactus & Co."
Premesso che l'osservazione era riferita alla Sicilia, dove ho risposto che non solo esiste una sezione ma ci sono piu' punti di aggregazione, mi piacerebbe che TUTTI quelli che leggono e contestano capissero che l'Associazione e' fatta dalle persone, e che niente ci piove dal cielo: se qualcuno e' interessato a fare attivita' dove non esiste una sezione regionale puo' prendere l'iniziativa e crearla! Non serve un notaio!!
Nessuno ci viene a cercare a casa per proporci di fare i segretari o di organizzare eventi, ma al contrario siamo noi che ci siamo proposti e ci diamo da fare!!
Il problema e' che e' troppo facile trovare tutto pronto e criticare dove c'e' qualche lacuna, ma guai se qualcuno decide di dedicare mezza giornata del proprio preziosissimo tempo all'Associazione.
Allora la domanda nasce spontanea: Cosa intendete per ASSOCIAZIONE? e COSA VI ASPETTATE DA UN'ASSOCIAZIONE CHE TRATTA DI PIANTE GRASSE?
Daniela, segretaria sezione Lazio.
--------------------------------------
Un'associazione non esiste senza soci, la Cactus & Co. ha bisogno di te: iscriviti anche tu e aiutaci a rendere ancora possibile tutto questo
Avatar utente
cioccori
Segretaria Lazio
 
Messaggi: 2047
Iscritto il: 22/06/2006, 11:53
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Su un gran terrazzo
Locazione Estiva: Stesso terrazzo della location invernale
Coltivo dal: 2004

Re: C'era una volta.......

Messaggioda marco58 » 12/04/2017, 10:03

cioccori ha scritto:Mariangela, forse stiamo approfittando indebitamente di questo post per trattare un tema tanto interessante quanto scottante, ma ne vale la pena.



Va bene così Daniela, proprio questo volevo, e sarebbe ancora meglio se i tanti ex frequentatori diventassero meno ex e iniziassero nuovamente a postare foto e notizie!!!!

Ciao a tutti

Marco
marco58
 
Messaggi: 810
Iscritto il: 07/03/2006, 14:46
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1989

Re: C'era una volta.......

Messaggioda Lith-OPS! » 12/06/2017, 23:56

Non sono molto d'accordo sulla vostra considerazione in merito a chi, secondo alcuni una buona parte, non scrive più per una presunta ONNISCIENZA sul mondo delle succulente. Parlo per me: non mi sento affatto arrivato e sono il primo "pasticcione" nella coltivazione delle piante. Ad oggi le fioriture non si fanno mancare, mi sto cimentando nella semina di alcune caudiciformi, bulbose e altre succulente, con discreto successo, e le piante morte diventano sempre meno. Piccoli grandi passi ottenuti grazie a voi, amici, lo studio e i consigli di coltivatori che hanno un bagaglio d'esperienza sicuramente maggiore del mio. Io ho smesso di scrivere sul forum perché si sono presentate due situazioni, diverse ma altrettanto importanti (per me). La prima, perché mi sono ritrovato in alcuni interventi proposti da persone che postavano foto, magari anche commentandole, su piante in fiore o, laddove qualcuno decideva di proporre un argomento X, magari soffermandosi su un dato genere botanico e, ZAC, ecco fioccare commenti più denigratori che altro o, peggio ancora...il vuoto assoluto. Risposte al vetriolo che molte volte partono proprio da quelle persone armate della BACCHETTA della CONOSCENZA ASSOLUTA (a parer loro). Se qualche povero Cristo era minimamente intenzionato a confrontarsi sul forum, è fuggito via A GAMBE LEVATE. Scrivere sul forum e magari non sortire l'effetto sperato mi ha portato a far vertere la scelta di parlare/disquisire di piante in altri luoghi. La seconda? Ammetto di esser stato colpito da un po' di pigrizia, nonostante io non sia praticamente mai mancato agli incontri, facendo la mia parte anche a livello di partecipazione agli eventi in cui la Cactus&Co. è stata presente, con non poche polemiche su chi ha contribuito (sempre le stesse persone). Un'accidia motivata dal fatto che sono di nuovo senza occupazione da ca. un anno, scoglionato come pochi perché dopo tre anni di relativa tranquillità lavorativa mi ritrovo nuovamente a spasso. Ora anche in pieno trasloco. Non vuole essere una scusa, come vedete scrivo davvero come "mangio" in questo momento, non per suscitare una qualche flebile simpatia ma perché con molti di voi ho un rapporto confidenziale che esula dal comune interesse.
"Preferite postare su Facebook". Io reputo lo stesso un mezzo efficace, se usato con sapienza e intelligenza, come tutto d'altronde.
La crisi del forum non è insita nell'associazione ma nel mezzo FINE A SE STESSO che ha fatto il suo tempo. Positiva come fine? Non necessariamente. Fisiologica, come un po' tutto il progresso (o regressione) tecnologico? Forse si. Ero iscritto a molti gruppi di conversazione, di varia natura, inesorabilmente morti e defunti per le medesime dinamiche. Non dico di farcene una ragione ma di considerare anche questo.
Vista l'insistenza (bonaria e anche gradita) del buon Marco e di altri soci/amici, torno a scrivere anch'io, sperando in un rinnovato interesse e coinvolgimento di noi tutti.

Peace & Love.

Valerio
Valerio
Avatar utente
Lith-OPS!
 
Messaggi: 596
Iscritto il: 18/07/2013, 20:40
Località: Roma (Castelli Romani)
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone esposto a sud/sud-est. In casa/vano scale le meno rustiche.
Locazione Estiva: Balcone esposto a sud/sud-est
Coltivo dal: 2009

Re: C'era una volta.......

Messaggioda bruno » 14/06/2017, 7:10

Anch'io sono daccordo che i forum hanno fatto il loro tempo, la dimensione social si e` da tempo spostata su facebook.
Facebook pero` e` un luogo senza memoria, se anche si sviluppano argomenti interessanti, col passare del tempo tendono ad essere difficili da ritrovare e riprendere.
Il forum puo` mantenere un suo ruolo, per approfondimenti e anche come strumento di comunicazione all`interno della associazione.
Non escluderei la possibilita` di chiudere questo forum (bloccando i nuovi post ma lasciando la possibilita` di consultare), aprirne un altro strutturato diversamente e dedicato solo ai soci e rimandare i non soci sulle pagine facebook.
Bruno
Avatar utente
bruno
Amministratore
 
Messaggi: 6149
Iscritto il: 22/08/2007, 12:11
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1991

Re: C'era una volta.......

Messaggioda giovangi » 14/06/2017, 16:10

Credo sia giusto prendere le cose con un po' di leggerezza, ad esempio su questo forum ci sono state troppe polemiche (e non mi riferisco alle questioni sulle piante seppur talvolta sconfinanti in battibecchi personali) e sicuramente c'è stato poco ammodernamento.

Dunque mi pare giusto (o forse no?) aver lasciato ammalorare il giardino di libero accesso dove una volta si poteva andare a fare un pic-nic o a leggere su una panchina, e consigliare a tutti di trasferirsi piuttosto al locale fighetto che fa anche l'apericena (ma puoi andarci anche a fare colazione, pranzo, la dose di similrelazioni sociali di cui senti il bisogno, ci puoi studiare, dormire, tutto, basta che stai lì più tempo possibile e capisci che comunque lì qualsiasi cosa è più bella che fuori, devi capire questo :twisted: ).

Il "luogo senza memoria" la memoria ce l'ha ed è molto potente, ma è la sua, la utilizzerà quando lo ritiene opportuno.

... la nevrosi è di moda: chi non l'ha ripudiato sarà. (cit.). La rete, spazio virtuale, a quanto pare è ormai un estensione di quello reale a tutti gli effetti.

Io una certa nevrosi ce l'ho e ne sono consapevole, ma forse non è abbastanza (oppure è troppa) e comunque sarò ripudiato :lol:
Giovanni.
Avatar utente
giovangi
Moderatore
 
Messaggi: 2735
Iscritto il: 24/05/2011, 9:23
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone/casa
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2009


Torna a Cactus, Succulente & Caudiciformi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti

cron